1. September 2020 Von admin Aus

Ronda di notizie di Cryptocurrency News per il 31 agosto 2020

In un’esclusiva approfondita oggi, il giornalista di BeInCrypto Tony Toro ha scavato a fondo nel mercato delle carte di credito e di debito in rapida evoluzione e nell’impatto che potrebbe avere sulla nascente classe di attività.

Il rapporto evidenzia come la concorrenza nella nicchia sia costantemente in aumento, con un numero sempre maggiore di aziende di crittografia che si uniscono al carro offrendo i propri prodotti di pagamento.

Anche le reti di pagamento tradizionali come PayPal e Visa si stanno attrezzando per lanciare le proprie soluzioni di pagamento Bitcoin Profit. Continuate a leggere per saperne di più su questo e su altre grandi storie del giorno nella raccolta quotidiana di notizie di BeInCrypto per il 31 agosto 2020.

La concorrenza per l’offerta di carte di credito e di debito in valuta criptata è in aumento

Visa e PayPal sono solo due dei grandi nomi che si stanno preparando ad offrire servizi di criptovaluta. Quando lo faranno, la loro ampia offerta di carte di debito e di credito potrebbe divorare la maggior parte del mercato attuale.

Tuttavia, questo non ha impedito a un numero sempre crescente di aziende fintech di lanciare le proprie soluzioni di pagamento criptato.

Questi prodotti, come sottolineano gli esperti, sono intrinsecamente progettati per risolvere molti dei problemi che l’utente medio di crittografia si trova ad affrontare oggi quando cerca di acquistare, vendere o semplicemente spendere la propria criptovaluta, tra cui la volatilità dei prezzi, i tempi di transazione lenti e i problemi normativi.

La chiusura rialzista di Bitcoin non riesce a confermare la tendenza al rialzo

Durante la settimana dal 24 al 31 agosto, il prezzo del bitcoin ha creato un martello rialzista. Il candeliere è succeduto a una stella cadente, che era un segno ribassista in seguito a una tendenza al rialzo parabolico.

La settimana si è conclusa con una chiusura rialzista sui massimi di luglio 2019. Questo è un forte segno di continuità, poiché BTC è stata in grado di sostenere i prezzi più alti dopo il breakout.

Tuttavia, gli indicatori tecnici sono deboli, con sia l’RSI che il MACD che mostrano una significativa divergenza ribassista rispetto ai massimi di luglio 2019.

  • Bitcoin sta facendo trading all’interno di un cuneo ascendente a breve termine.
  • Gli indicatori tecnici giornalieri sono rialzisti, ma i segnali settimanali sono ribassisti.
  • C’è resistenza e supporto a $11.750 e $11.250.

Che cosa significa la ripartizione del tasso di dominio di Bitcoin (BTCD) per Altcoins?

All’inizio di agosto, il tasso di dominanza dei Bitcoin (BTCD) è sceso al di sotto dell’area di supporto del 62,30%, cosa che non faceva da giugno 2019. A meno che non riesca a recuperare questo livello, la BTCD dovrebbe scendere fino al livello di supporto successivo al 53,80%.

Se riuscisse a recuperarlo, il livello di resistenza più vicino si troverebbe vicino al 66%, la precedente linea di resistenza discendente. Questo aumento si adatterebbe al possibile conteggio delle onde che BeInCrypto ha discusso nella nostra precedente analisi del BTCD.